Il murales nel “Link”

Open Call for artists & Espressione di Interesse

Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite

Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) è il Premio Nobel per la Pace 2020. Siamo la più grande organizzazione umanitaria del mondo, salvando vite in situazioni di emergenza e utilizzando l’assistenza alimentare per costruire un percorso verso la pace, la stabilità e la prosperità per le persone che si stanno riprendendo da conflitti, disastri e dall’impatto dei cambiamenti climatici.

Invito a presentare proposte per il murales

Attraverso questo invito aperto, il WFP chiede di, ricevere manifestazioni di interesse e una breve candidatura da parte di artisti, per la realizzazione di un murales presso la sede del WFP delle Nazioni Unite a Roma.

La facciata che ospiterà l’opera è di 130/150 metri quadrati e verrà realizzata su un edificio a un piano (vedi specifiche sotto). Il murales farà da sfondo a un nuovo spazio comune all’aperto chiamato “The Link”. Questa nuova piazza sarà il punto di connessione sociale e fisica tra i due edifici principali del quartier generale, diventando spazio di incontro e socializzazione all’aperto conforme alle norme del COVID-19 per facilitare la collaborazione e l’interazione tra i vari team.

Obiettivi dell’opera

  • Creare un’opera d’arte visivamente stimolante (murales / sfondo) che ricordi al personale, ai partner e ai visitatori del WFP la missione e il mandato dell’organizzazione di salvare e cambiare vite nelle circostanze più difficili.

  • Il murales deve essere culturalmente rispettoso, comunicare speranza e allinearsi al mandato e all’identità visiva del WFP.

Requisiti della proposta

I temi del murale dovrebbero essere guidati da tre elementi chiave:
1) la parola “speranza”, 2) le immagini visive presenti nei link condivisi di seguito, e 3) lo scopo dell’organizzazione di “salvare e cambiare vite”

Deve anche includere il banner / logo blu del WFP 

Ispirazione visiva per gli artisti

Prima dello sviluppo delle proposte e delle iscrizioni, gli artisti sono tenuti a visitare il nostro sito Web e seguire le piattaforme di social media del WFP per l’ispirazione visiva:

Budget, materiali e compensi

I materiali saranno forniti dal WFP, in accordo con l’artista selezionato, per un valore massimo di 2.000 euro. Il WFP acquisterà solo vernici assorbenti per le emissioni di carbonio per l’esecuzione dell’opera.

All’artista vincitore verrà inoltre corrisposto un compenso di 2500 euro.
Se l’artista proviene da fuori Roma sarà rimborsato per il suo viaggio (con determinati requisiti che saranno delineati nel contratto con l’artista) e per la durata del suo soggiorno, con una diaria di 150 euro al giorno per alloggio e vitto.

Proprietà

La proprietà dell’opera rimarrà al WFP, che sarà libero di venderla o distruggerla.

Linea temporale

  • Il bando sarà aperto dal 27 dicembre 2021 al 24 gennaio 2022.

  • L’opera dovrà essere iniziata alla fine di febbraio 2022 e sarà completato entro la prima settimana di marzo 2022.

Come candidarsi

Le domande devono essere inviate a hq.landmarkinitiative@wfp.org. E deve includere quanto segue:

  • Un CV di una pagina in singola facciata
  • Un documento che riporti l’attuale luogo di residenza
  • Foto di lavori passati e attuali
  • Una descrizione, fino a una pagina, dell’approccio proposto
  • Una visualizzazione grafica del murales proposto (rendering)

Processo di selezione

Le domande saranno esaminate da un comitato presso il quartier generale del WFP che identificherà l’artista finale che sarà chiamato ad eseguire il progetto.

    Posizione e Scopo:

    Il murales sarà realizzato sulla facciata posteriore di un edificio di servizio (ex Commissary).

    La facciata diventerà la scenografia di una nuova piazza provvista anche di un percorso pedonale coperto che collegherà i due edifici della Sede del WFP a Roma.

    Misure:

    La facciata è lunga 25,55 m e alta 4,22 m, gli angoli sono arrotondati con raggio di 1,75 metri.

    Elementi Infrastrutturali:

    Ci sono 3 porte (una coperta da un piccolo riparo in alluminio), 2 prese d’aria e una manichetta antincendio. Il murale dovrebbe considerare tutti questi elementi come vincoli.

    Iscriviti e rimani aggiornato sulle opere realizzate

    © Taste & Travel. All rights reserved.
    Design by  MArtePlus.